I nuovi trend nell’ e-commerce

La pandemia ha cambiato completamente il modo in cui i consumatori fanno acquisti. L’e-commerce era già in aumento prima che colpisse il COVID. Ma la pandemia ha aiutato il settore dell’eCommerce a decollare a un ritmo astronomico. Infatti, Shopify ha riferito che l’e-commerce ha registrato una crescita pari a 10 anni in soli tre mesi durante la pandemia. Nel 2023, le vendite globali dell’e-commerce ammontavano a 6,3 trilioni di dollari e si prevede che tale numero crescerà fino a 8,1 trilioni di dollari entro il 2026. Nel 2019 l’e-commerce rappresentava quasi il 14% di tutte le vendite al dettaglio, ma si prevede che nel 2023 rappresenterà oltre il 22% di tutte le vendite al dettaglio. Alcune categorie specifiche di vendita al dettaglio come l’elettronica, il bricolage e l’arredamento per la casa sono state in grado di mantenere la crescita post-pandemia. Attualmente ci sono più di 4 milioni di aziende di e-commerce solo in Nord America  Ecco allora di seguito alcune delle principali tendenze per il futuro dell’ecommerce alla luce dei cambiamenti che si sono verificati post pandemia:

Essere veloce, affidabile e conveniente

Le aziende hanno bisogno di alte prestazioni, tecnologie agili e strategie per competere nel contesto attuale dei consumatori globali  sempre più iper-mobile. Tradizionalmente, servizi on-line sono stati costruiti da team IT interni che hanno evitato le necessarie revisioni digitali e spesso con tecnologie per l’infrastruttura esistente e non aggiornate. Tali strumenti non forniscono l’agilità e la flessibilità di vendita al dettaglio che le aziende di prodotti di consumo richiedono, questo ad oggi è possibile con il cloud. l cloud computing è stato un punto di svolta, perché queste piattaforme forniscono numerosi vantaggi: la scalabilità, la flessibilità, la personalizzazione, sperimentazione, e modelli di prezzo flessibili, insomma qualità che un ecommerce perfomante non puo’ non avere. I rivenditori, in particolare, stanno facendo la transizione verso software come servizio (SaaS) e applicazioni, con il 54% delle imprese in espansione. Di questi, quasi la metà ha potuto schierare la funzionalità sito web in otto ore o meno, dimostrando la funzionalità a prezzi accessibili senza una lunga e costosa realizzazione.

Rimanere agile

L’agilità di una organizzazione è la chiave del suo successo di ecommerce. Per essere più agile, un’organizzazione ha bisogno di una soluzione che è supportata da una piattaforma agile. Ciò significa che deve avere la capacità di integrarsi con altre applicazioni e sistemi, ed è un requisito importante per i dirigenti digitali. Questo significa che le soluzioni di e-commerce devono essere parte di una suite di esperienza digitale avere una ricca architettura API-prima. Le applicazioni SaaS stanno crescendo in popolarità perché forniscono la scalabilità e l’agilità necessaria per soddisfare le aspettative dei clienti.

Il Virtual E-commerce: Una Nuova Frontiera

Il virtual e-commerce non è solo una versione online del negozio fisico; è un’esperienza completamente immersiva che utilizza tecnologie come la realtà virtuale (VR) e la realtà aumentata (AR) per migliorare l’esperienza di acquisto. Immaginate di poter “camminare” in un negozio virtuale, provare vestiti in un camerino virtuale e persino interagire con altri clienti e venditori in tempo reale. Il virtual e-commerce è più di una semplice moda; è una rivoluzione che sta cambiando il modo in cui interagiamo con il mondo del retail.

L’Emergere dei Prodotti 3D Virtuali

Una tendenza emergente nel virtual e-commerce è l’introduzione di prodotti 3D virtuali. Questi prodotti, visualizzabili in un ambiente 3D, offrono ai clienti la possibilità di esaminare un articolo da diverse angolazioni, proprio come farebbero in un negozio fisico. Questo livello di dettaglio e interattività sta diventando sempre più comune negli e-commerce, migliorando notevolmente l’esperienza utente.

Vantaggi per le Aziende

Per le aziende, soprattutto quelle nel settore della moda e del lusso, il virtual e-commerce offre un’opportunità unica di coinvolgere i clienti in modi nuovi e innovativi. Ad esempio, la possibilità di personalizzare prodotti in tempo reale o di offrire esperienze esclusive ai clienti VIP.

Vantaggi per i Consumatori

Per i consumatori, il virtual e-commerce offre una comodità senza precedenti. Non solo possono fare acquisti dalla comodità della propria casa, ma possono anche godere di un’esperienza di acquisto più ricca e coinvolgente. Se gli acquirenti interagiscono con il tuo marchio sui social media, anche loro vorranno entrare nei tuoi messaggi diretti. In effetti, c’è una tendenza crescente di acquirenti che preferiscono contattare direttamente il servizio clienti tramite DM o SMS. Uno studio di Intercom ha rilevato che il 60% dei clienti statunitensi preferisce che le aziende comunichino tramite SMS e messaggi diretti, e il rapporto sulle tendenze dei consumatori di HubSpot ha mostrato un aumento del 45% anno su anno degli utenti dei social media che hanno inviato messaggi diretti per ottenere assistenza clienti. È ovvio che questa tendenza non potrà che crescere man mano che il social shopping diventerà sempre più accettato, quindi nel 2024 i clienti probabilmente richiederanno di più da questa comunicazione in tempo reale con i marchi – e vogliono che avvenga ovunque sia più conveniente per loro.

L’adozione di tecnologie e nuovi processi che consentano al team del servizio clienti di interagire tramite DM o SMS sarà una strategia essenziale per il nuovo anno. E il potenziale guadagno per farlo è enorme; secondo Webex, il 72% dei clienti è più propenso ad acquistare online se può porre domande in tempo reale.

Recommend
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIN
  • Pinterest
Share
Leave a reply

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy